November 15, 2013 / 7:49 AM / in 4 years

Alitalia, dopo no Air France russa Aeroflot si tira fuori

MOSCA (Reuters) - Aeroflot si tira fuori dal riassetto di Alitalia ed esclude forme di sostegno finanziario.

Un velivolo Aeroflot. REUTERS/Maxim Shemetov

“Aeroflot non pensa di acquisire Alitalia né di fornire sostegno finanziario”, ha riferito una fonte della compagnia russa.

Ieri Air France-Klm ha reso noto che non sottoscriverà l’aumento di capitale da 300 milioni di euro approvato da Alitalia il mese scorso, aprendo uno scenario molto incerto per l’ex compagnia di bandiera in crisi di liquidità.

Quella del vettore franco-olandese “è una posizione netta e meditata”, assicura l’ad Alexandre De Juniac al quotidiano La Repubblica. “Per cambiare idea servirebbe un colpo di scena sulla ristrutturazione del debito”.

Il dirigente respinge al mittente le accuse di chi dice che Air France stia aspettando il fallimento di Alitalia “per poi prenderne il controllo.

Oltre a Aeroflot, negli ultimi mesi sono state citate come interessate a studiare il dossier Alitalia, Etihad Airways - di Abu Dhabi - e Air China.

Fonti governative hanno smentito quanto scritto questa mattina dal Messaggero, secondo cui un rappresentante dell’esecutivo sarà negli Emirati lunedì per convincere gli arabi di Etihad a chiudere in tempi brevi la partita.

“Nessuno andrà negli Emirati lunedì, né abbiamo intenzione di inviare altri da qualche altra parte. Dopo il no di Air France siamo aperti a tutte le opzioni, ma aspettiamo di vedere chi si farà avanti con intenzioni serie”, riferiscono le fonti.

La compagnia del golfo, aggiunge il quotidiano capitolino, sarebbe pronta a rilevare una quota di minoranza attraverso una combinazione di acquisto di azioni e aumento di capitale.

De Juniac ha detto che Air France avrebbe problemi con un nuovo partner “se arrivasse una compagnia con obiettivi che confliggono con i nostri”.

“La nostra partnership siglata nel 2009 ha una durata di nove anni. Vediamo se effettivamente c’è un altro partner. Siamo convinti che le sinergie che Air France-Klm offre ad Alitalia siano ancora le migliori”.

Le due compagnie sono legate tra loro dall’accordo commerciale Sky Team il cui scioglimento anticipato, secondo gli esperti, può costare ad Alitalia fino a 200 milioni di euro.

“Tutti i soci di Sky Team sono bloccati dai francesi nel tentare un accordo con Alitalia; tutte le compagnie esterne per poter prendere Alitalia dovrebbero accollarsi la penale dello scioglimento dell’accordo commerciale, cosa che rende l’ipotesi né appetibile, né fattibile”, ha detto ieri una fonte italiana vicina al dossier.

(Valentina Consiglio)

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below