November 14, 2013 / 8:14 AM / 5 years ago

Borsa Milano riconquista lieve rialzo nel finale dopo parole Yellen

MILANO (Reuters) - Piazza Affari archivia in lieve rialzo una seduta altalenante, vivacizzata dalle numerose trimestrali diffuse ieri sera e durante la giornata odierna.

Un trader in una sala operativa. REUTERS/Brendan McDermid

A innescare il recupero finale sono state le dichiarazioni di Janet Yellen, che si è detta fortemente determinata a promuovere una solida ripresa economica. [ID:nL5N0IZ4PX] I commenti del futuro numero uno della Federal Reserve hanno placato i timori degli investitori su un possibile avvio del piano di riduzione degli stimoli economici a dicembre o gennaio, dando ulteriore slancio alle altre borse europee, già positive.

L’indice FTSE Mib chiude con un progresso dello 0,15% - dopo aver oscillato tra +1% e -1,3% - così come l’AllShare. Volumi nel finale per un controvalore di circa 2,4 miliardi di euro.

Il benchmark paneuropeo FTSEurofirst 300 avanza dello 0,9% circa mentre a Wall Street gli indici sono moderatamente positivi.

* Tra i titoli che beneficiano di una trimestrale superiore alle stime brilla FONDIARIA-SAI con un rialzo del 3,8% e scambi vivaci.

* Fanalino di coda del paniere principale è invece TOD’S che paga con un calo del 4,4% risultati che hanno deluso le attese degli analisti, spingendo vari broker a rivedere le stime 2013 e 2014. [ID:nL5N0IZ2A3] Nel settore debole (-2,5%) anche FERRAGAMO che ha annunciato i dati non appena si è chiusa la borsa.

* Tiepida (-0,15%) la reazione di TELECOM ITALIA alla cessione della controllata argentina.

* Tra i finanziari MPS, che annuncia i risultati a borsa chiusa, si rafforza negli ultimi scambi terminando a +2%. BANCO POPOLARE arretra invece del 2,5%, penalizzata dal declassamento a “neutral” da parte di Hsbc. Il paniere delle banche italiane cede lo 0,2% circa a fronte di un comparto europeo in rialzo dello 0,55%.

* La trimestrale diffusa oggi penalizza CAMPARI che cede il 3% circa sulla scia di un utile pretasse dei nove mesi in calo del 15%.

* In sintonia con un settore automotive europeo positivo, a Milano il denaro premia CNH INDUSTRIAL e PIRELLI.

* Bene anche WORLD DUTY FREE dopo l’annuncio di un contratto all’aeroporto di Helsinki.

* Fuori dal paniere principale sono ancora le trimestrali a offrire spunti di interesse. SAFILO mette a segno un balzo del 15,7% sulla scia dei risultati oltre le attese annunciati ieri sera, che hanno visto il gruppo di occhialeria tornare in utile nel terzo trimestre per la prima volta dal 2007.

* Perde invece il 4,6% RCS all’indomani dei dati trimestrali e dell’accordo di cessione - con riaffitto - degli immobili di via Solferino e San Marco. [ID:nL5N0IZ3KA] Sempre tra gli editoriali MONDADORI reagisce con un -7,4% ai dati dei nove mesi, chiusi con una perdita netta.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below