13 novembre 2013 / 10:18 / tra 4 anni

Greggio, futures Brent in rialzo su timori Libia

LONDRA (Reuters) - I contratti derivati sul greggio Brent sono in rialzo oltre i 106 dollari il barile con i problemi alle forniture che incidono di più dei timori sul ‘tapering’ della Fed e sulle previsioni di un incremento delle scorte Usa.

Permangono inoltre i problemi alle esportazioni dalla Libia a causa di scioperi e proteste. L‘AD di Eni, Paolo Scaroni, ha detto che la società sta producendo il 60% di quanto dovrebbe in Libia dall‘inizio dell‘anno a seguito dei disordini che ci sono nel Paese.

Intorno alle 11 il Brent a dicembre risale di 63 cent a 106,44 dollari il barile, mentre l‘equivalente Nymex sale di 11 centesimi a 93,16 dollari.

- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below