November 12, 2013 / 9:16 AM / 5 years ago

Eni conferma interruzione flusso gas da Libia, incerto ripristino

L'impianto Eni al porto di Mellitah. REUTERS/Ismail Zitouny

BRUXELLES (Reuters) - Eni conferma oggi che i flussi di gas dalla Libia verso l’Italia, attraverso il gasdotto Greenstream, jv Eni-Noc, sono stati interrotti a causa di alcune manifestazioni e che non è chiaro quando potranno riprendere.

Lo ha detto Marco Alverà, vice president di Eni.

“C’è confusione al momento, non chiedetemi una data”, ha detto in una conferenza a Bruxelles.

L’annuncio dell’interruzione è di ieri, quando la major petrolifera italiana aveva assicurato tuttavia di non vedere problemi di approvvigionamenti per l’Italia.

La Libia pesa per oltre il 10% nella produzione di idrocarburi di Eni e il gasdotto che dalla Libia arriva sulla costa siciliana a Gela è uno dei punti principali di transito del gas verso l’Italia. Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below