8 novembre 2013 / 07:34 / tra 4 anni

Borse Europa in calo su attese dati Usa, risultati

LONDRA (Reuters) - Le borse europee aprono la seduta odierna in calo, su timori che un‘economia Usa robusta possa spingere Federal Reserve a ridurre prima del previsto il programma di stimolo ma anche sulla scia di risultati societari deludenti.

Operatori alla borsa di Francoforte. REUTERS/Remote/Stringer

Pesa anche la decisione di S&P di tagliare il rating sovrano della Francia di un gradino, ad ‘AA’ da ‘AA+'. L‘agenzia ha però precisato che l‘azione sul rating sovrano non produrrà effetti sul merito di credito dei principali istituti bancari.

Dopo il dato sul Pil Usa di ieri, migliore delle attese, gli occhi degli investitori sono puntati sugli indicatori dell‘occupazione statunitense di ottobre (che verranno resi noti alle 14,30 italiane) che offriranno indizi per capire quando Federal Reserve rivedrà il programma di stimolo.

“Ci potrebbe essere una sorpresa positiva nei dati di oggi perché abbiamo visto negli ultimi giorni un Ism positivo a segnale della possibilità che il settore privato continui a creare posti di lavoro a un tasso soddisfacente. Questo potrebbe far anticipare di qualche tempo, rispetto a marzo, la discussione sul ‘tapering’”, spiega Gerhard Schwarz, capo dell’‘equity strategy’ di Baader Bank.

Intorno alle 10,15 l‘indice paneuropeo FTSEurofirst 300 cede lo 0,5%. L‘Eurostoxx 50 scende dello 0,54%, mentre tra le singole piazze Londra perde lo 0,33%, Francoforte lo 0,52%, Parigi - naturalmente la peggiore dopo la bocciatura S&P - lo 0,75%.

“La decisione di S&P riflette i timori sulla crescita della Francia e la sensazione che l‘intervento del governo non sia sufficiente”, spiega da Parigi Philippe Waechter, capo ricerche economiche di Natixis Asset Management.

I titoli in evidenza:

* In calo le banche francesi, pur riducendo le perdite rispetto all‘apertura, dopo Standard & Poor‘s: Societe Generale perde lo 0,7%, Credit Agricole lo 0,04%, Bnp Parisbas lo 0,5% e Natixis lo 0,04%.

* NUMERICABLE in deciso rialzo nel giorno del debutto alla borsa di Parigi. Alle 10,15 il titolo guadagna il 7,1% a 26,60 euro, rispetto a un prezzo di collocamento di 24,8 euro.

* RICHEMONT perde il 2,1% dopo i risultati del primo semestre.

* MERLIN ENTERTAINMENTS, titolare di molti parchi divertimenti tra cui Gardaland, guadagna oltre il 12% nel giorno del suo debutto a Londra.

- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below