7 novembre 2013 / 09:41 / 4 anni fa

Russia vede nero su economia, taglia stime crescita lungo termine

MOSCA (Reuters) - Il ministro dell‘Economia russo Alexei Ulyukayev dipinge per il prodotto interno lordo della Russia un quadro poco confortante nel lungo termine, prospettando in un orizzonte al 2030 una crescita media annua pari a 2,5% contro la precedente stima ufficiale di 4,3%.

Il ministro russo dell'Economia Alexei Ulyukayev. REUTERS/Sergei Karpukhin

“Il ritmo della crescita economica russa si ridurrà fino al di sotto della media mondiale nel periodo in osservazione”, spiega ai giornalisti illustrando le nuove proezione del ministero al 2030.

Le parole del ministro confermano indiscrezioni del quotidiano ‘Vedomosti’, secondo cui Mosca prevede che il Paese resti fortemente dipendente dal settore energetico e dovrà far fronte a una fuga di capitali, al deficit del bilancio pubblico e a crescenti squilibri economici a livello regionale.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below