29 ottobre 2013 / 11:26 / tra 4 anni

Eni, su collocamento quota Tesoro solo ipotesi, no decisione -Zanonato

di Giancarlo Navach

Logo Eni presso la sede del gruppo a San Donato Milanese, vicino Milano 5 febbraio 2013. REUTERS/Stefano Rellandini

FERRERA ERBOGNONE (Reuters) - Il governo non ha ancora deciso nulla in merito all‘ipotesi di cedere il 4,3% detenuto dal Tesoro in Eni nell‘ambito del programma di privatizzazioni del governo Letta.

“Per quanto riguarda il collocamento della quota del Tesoro sono solo ipotesi, non è stato deciso assolutamente nulla”, ha detto il ministro alle Sviluppo Economico, Flavio Zanonato, a margine dell‘inaugurazione del Green Data Center, realizzato per ospitare i sistemi informatici centrali di elaborazione di della major petrolifera italiana.

Settimana scorsa una fonte ha detto a Reuters che il governo punta ad avviare il piano di dismissioni di partecipazioni pubbliche entro l‘anno e che valuta la cessione della quota in Eni tra le prime operazioni.

Il ministro ha poi aggiunto che “l‘intenzione è di mantenere il controllo di Eni nel caso in cui il Tesoro dovesse vendere. L‘obiettivo è di recuperare risorse per fare investimenti”.

Primo azionista di Eni è la Cassa Depositi e Prestiti, controllata dal Tesoro, con una quota del 26,4%.

Sull‘argomento è intervenuto anche l‘AD di Eni, Paolo Scaroni, spiegando di non temere un effetto “overhang” sul titolo nel prossime settimane a seguito di questa ipotesi di vendita.

”E’ così liquido che non credo che la vendita del 4% possa avere un impatto maggiore rispetto ad altre questioni tipo la situazione in Libia e il prezzo del petrolio“. Poi ha aggiunto: ”Noi non opiniamo su quello che che avviene sopra di noi, ci occupiamo solo di quello che avviene da Eni in giù’'.

Per il centro presentato oggi Eni ha investito 100 milioni. E Scaroni l‘ha definito un “buon investimento”.

“A fronte di un esborso complessivo di 100 milioni risparmieremo circa 30 milioni di costi operativi l‘anno. Abbiamo dunque messo in piedi un investimento che si ripaga in poco più di tre anni” ha commentato.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below