17 ottobre 2013 / 07:38 / tra 4 anni

Borsa Milano chiude in moderato calo su realizzi, balza Autogrill

MILANO (Reuters) - Dopo sei sedute consecutive con il segno positivo Piazza Affari tira il fiato, in un panorama che vede prevalere la cautela su tutti i mercati internazionali sulla scia dell‘accordo raggiunto in extremis a Washington sul debito Usa.

Traders in una sala operativa. REUTERS/Brendan McDermid

Il sollievo per l‘intesa lascia infatti spazio ai timori per l‘impatto della lunga chiusura degli uffici governativi, con la consapevolezza che la soluzione temporanea firmata dal presidente Barack Obama non risolve le dispute di fondo che hanno innescato la crisi.

“Sono prese di beneficio”, sintetizza un trader in merito al calo odierno degli indici. La reazione, sottolineano comunque dalle sale operative, è piuttosto contenuta e sul mercato obbligazionario lo spread tra titoli di stato decennali italiani e tedeschi non si discosta molto dai 230 punti base raggiunti ieri.

Il FTSE Mib chiude in ribasso dello 0,4% e l‘Allshare scende dello 0,3%. Volumi nel finale per circa 3,3 miliardi di euro.

Il benchmark europeo FTSEurofitst 300 sale dello 0,1%, con un -0,4% a Francoforte e un -0,1% a Parigi. Misti gli indici di Wall Street.

* In ordine sparso le banche, su cui si innesca qualche presa di beneficio e che risentono in parte della conferma, ieri sera, dell‘outlook negativo da parte di Moody‘s. [ID:nL6N0I71GM] Spunti positivi arrivano invece dai potenziali benefici della legge di Stabilità in tema di trattamento fiscale di svalutazione e perdite su crediti nel settore, sottolineati oggi da uno studio di Mediobanca Securities e da un‘analisi di Fitch. [ID:nL6N0I71VC] [ID:nL6N0I72RM] CREVAL - indicata da Mediobanca Securities tra i maggiori beneficiari della revisione del meccanismo di deducibilità - balza del 7,6% mentre POP EMILIA ROMAGNA - altro istituto citato dallo studio - cede lo 0,6%. Il comparto a livello europeo cede lo 0,25%.

* Sempre nel settore resta al palo MPS (-0,17%) nonostante le ipotesi di una possibile accelerazione della dismissione della partecipazione in capo alla Fondazione. Rimbalza invece di oltre il 4% CARIGE che qualche minuto prima della chiusura ha annunciato che le ultime vicende della Fondazione non avranno contraccolpi sul processo di rafforzamento patrimoniale. [ID:nL6N0I73CY]

* Vendute FIAT, -2,3%, e CNH INDUSTRIAL, -1%. I trader non segnalano notizie particolari ma citano una generale debolezza del comparto europeo (-0,5% l‘indice di settore). Già ieri Fiat aveva perso decisamente terreno sui dati negativi relativi alle vendite di auto in Europa e su un avvio di copertura di Nomura con giudizio “reduce”.

* Dopo una seduta incerta TELECOM ITALIA chiude in rialzo dello 0,5% con volumi sotto la media. La Findim di Marco Fossati ha chiesto la convocazione dell‘assemblea per discutere la revoca dei consiglieri indicati da Telco e il rinnovo del Cda, mentre indiscrezioni stampa parlano di una spinta di Telefonica a cedere Tim Brasil con l‘obiettivo di rilevarne alcuni asset.

* Accelera nel pomeriggio AUTOGRILL, chiudendo in rialzo di oltre il 2% sulla scia dell‘annuncio di due nuove concessioni nelle stazioni dell‘Eurotunnel e all‘interno dell‘aeroporto di East Midlands. [ID:nL6N0I72NF]

* Rimbalza il settore del lusso, ieri penalizzato dai risultati del colosso francese Lvmh. Brilla FERRAGAMO con un progresso del 2,4%.

* Tra i minori balza del 7,9% SAVE galvanizzata dall‘annuncio, ieri sera, della distribuzione di un dividendo straordinario pari a circa 100 milioni. [ID:nL6N0I71SS]

* Rialzo a doppia cifra per RENO DE MEDICI e di oltre il 9% per STEFANEL.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below