10 ottobre 2013 / 09:30 / tra 4 anni

Bce stringe accordo con Cina per linea di swap sulle valute

FRANCOFORTE (Reuters) - La Banca centrale europea e la Banca popolare cinese hanno stretto un accordo per una linea di swap sulle valute destinata a facilitare le transazioni in yuan nella zona euro.

L‘accordo, che ha durata triennale e riguarda un importo massimo di 350 miliardi di yuan e 45 miliardi di euro, “è stato concluso alla luce della forte crescita degli scambi bilaterali tra la zona euro e la Cina e per la necessità di garantire stabilità ai mercati finanziari”, dice una nota della Bce.

Le banche della zona euro avranno così una disponibilità permanente di yuan per le transazioni nella moneta cinese tramite l‘intermediazione delle banche centrali nazionali.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below