9 ottobre 2013 / 13:18 / 4 anni fa

Alitalia, Moretti: aperti a contributi ma abbiamo limiti

ROMA (Reuters) - Le Ferrovie dello Stato sono disponibili a partecipare al salvataggio di Alitalia ma il loro contributo non potrà che essere limitato, secondo l‘amministratore delegato Mauro Moretti.

“Siamo una impresa italiana e diamo contributi a tutti, in base ai limiti delle nostre possibilità, che sono tanti”, ha dichiarato Moretti a margine di una cerimonia a Roma.

Alitalia è in forte crisi di liquidità e soci e banche hanno chiesto l‘intervento del governo. Un consiglio di amministrazione della compagnia aerea fissato originariamente per ieri pomeriggio è stato spostato a domani mentre oggi pomeriggio i dirigenti di Alitalia incontreranno i sindacati.

Lunedì due fonti vicine alla situazione hanno riferito che l‘esecutivo ha sondato anche Moretti sebbene una integrazione tra i due gruppi presenterebbe grossi problemi dal punto di vista della concorrenza intermodale sulla redditizia tratta Roma-Milano.

Il ministro dei Trasporti Maurizio Lupi lunedì ha negato che il governo abbia mai proposto l‘ingresso di Fs in Alitalia.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below