7 ottobre 2013 / 07:48 / 4 anni fa

Conti: Enel ridurrà debito a 37 mld, non cederà nucleare né EGP

ROMA (Reuters) - Enel manterrà la promessa di ridurre il debito a 37 miliardi entro il 2014 (dai 44 mld di giugno scorso) per avere un margine di manovra ed essere pronti, quando partirà, ad un nuovo processo di consolidamento europeo.

L'Ad di Enel Fulvio Conti. REUTERS/Alessandro Garofalo

Lo ha confermato oggi in un‘intervista alla Repubblica l‘AD Fulvio Conti, specificando che la riduzione dell‘indebitamento non passerà attraverso l‘uscita dal nucleare - anzi “se ce ne sarà l‘opportunità investiremo” - né per la riduzione della quota in Enel Green Power.

“Non sono preoccupato per il debito in quanto abbiamo flussi di cassa sufficienti a servirlo. Tra l‘altro il rapporto debito ebidta è costante da molti anni e inferiore a tre”, spiega Conti, ricordando che “molto è stato già fatto”.

“Il debito consolidato netto era arrivato a 56 miliardi a fine 2007, con l‘acquisizione di Endesa, e a fine 2013 si attesterà a 42 miliardi, mentre a 37 miliardi arriveremo a fine 2014. Tale livello sarà confermato a fine 2017”, dice l‘AD del gruppo energetico.

“Se riduco il debito ora mi creo uno spazio di manovra per quando arriverà la ripresa”, spiega ancora Conti, escludendo la possibilità che per abbattere il debito Enel venda parte del suo 70% in Egp.

“Siamo contenti di aver portato l‘azienda sul mercato ma ancora di più di avere il 70% che ci terremo stretti. E’ il settore del futuro e noi vogliamo esserci in forze e non intendiamo rinunciare ai ritorni che ci porta”, continua, aggiungendo che la riduzione del debito sarà attuata piuttosto tramite l‘uscita “dai mercati dove siamo troppo piccoli o da attività che non possono crescere”.

Enel ha chiuso il primo semestre con un utile netto ordinario di 1,652 miliardi in calo dello 0,2% rispetto ai primi sei mesi del 2012. Nello stesso periodo l‘indebitamento netto è aumentato del 3,6% a 44,515 miliardi. Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below