4 ottobre 2013 / 06:56 / tra 4 anni

Borse Asia Pacifico fiacche, timori per prolungato shutdown Usa

MILANO (Reuters) - Borse poco mosse nell‘area Asia-Pacifico in un clima di crescente apprensione per i possibili effetti economici del prolungato shutdown Usa e per l‘avvicinarsi della partita cruciale di metà ottobre sull‘innalzamento del tetto del debito americano.

Intorno alle 8,40 l‘indice Msci dell‘area Asia-Pacifico sale dello 0,04%, mentre il Nikkei, non compreso nell‘indice, ha chiuso in calo dello 0,9%.

Debole HONG KONG dove le prese di profitto si sono abbattute in particolare sul settore dei casinò di Macao; l‘italiana Prada perde l‘1,9%. SHANGHAI è ancora chiusa per festività e lo sarà fino a martedì prossimo.

In altalena la borsa di MUMBAI, che ha risentito nel finale del debole Pmi servizi sceso sui minimi da più di quattro anni. Forte progresso di Tata grazie alla promozione a “buy” di Deutsche Bank. Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below