3 ottobre 2013 / 10:37 / tra 4 anni

Eni, stampa: Novatek e Gazprom Neft guardano a quota in SeverEnergia

MOSCA (Reuters) - Novatek e Gazprom Neft, divisione petrolifera del secondo produttore russo di gas Gazprom, puntano a rilevare la partecipazione del 29,4% di Eni nella società russa del gas SeverEnergia in una battaglia che li contrappone alla pubblica Rosneft.

Lo scrive oggi il quotidiano Kommersant citando due fonti vicine alla situazione.

Una simile mossa aiuterebbe i due gruppi russi a controbilanciare l‘influenza di Rosneft che, il mese scorso, ha raggiunto un accordo per rilevare la partecipazione indiretta di Enel in SeverEnergia.

La competizione in Russia per il gas e i suoi mercati è arrivata ad un punto di svolta da quando il governo ha iniziato a esaminare l‘ipotesi di una parziale apertura del monopolio di Gazprom sulle esportazioni di gas naturale liquefatto dall‘inizio dell‘anno prossimo.

Sia Gazprom Neft che Novatek non hanno voluto commentare.

SeverEnergia è titolare delle licenze per nove giacimenti di gas in Russia, con riserve documentate e potenziali di 7,3 miliardi di barili di olio equivalente.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below