3 ottobre 2013 / 06:45 / 4 anni fa

Borse Europa, indici poco mossi, 'shutdown' Usa tiene mercati in range

LONDRA (Reuters) - L‘azionario europeo è poco mosso dopo le perdite della vigilia, frenato dal probabile impatto dello ‘shutdown’ del governo americano sulle trattative per aumentare il tetto del debito Usa entro metà ottobre.

Secondo gli analisti se ciò non accadrà, la prima economia la mondo potrebbe andare in default e compromettere la ripresa economica.

“L‘arresto delle attività dell‘amministrazione degli Stati Uniti sta tenendo gli investitori lontani dal mercato e dagli acquisti sulla recente debolezza” dice Mark Ward, responsabile del trading a Sanlam Securities.

“Fino a quando il tetto del debito degli Stati Uniti non sarà alzato dal Congresso, i volumi in Europa continueranno ad essere bassi e l‘azionario non farà passi in avanti”, aggiunge.

Secondo Lynnden Branigam, analista tecnico di Barclays Capital, l‘andamento dgli indici all‘interno dei range indica un momento di indecisione del mercato ed è probabile che, per quanto riguarda l‘Euro Stoxx 500, rimanga intrappolato nella fascia vista nelle ultime due settimane - tra 2.955 e 2.877 punti - fino a fine mese.

“Non credo che sul mercato ci sia una spinta in entrambe le direzioni”, dice

Intorno alle 10,35 l‘indice paneuropeo FTSEurofirst 300 avanza di un marginale 0,05% circa. Tra le singole piazze Francoforte perde lo 0,1%, Parigi lo 0,3%, mentre Londra guadagna lo 0,14%

I titoli in evidenza:

* BP sale di un punto percentuale circa ed è tra i migliori titoli del FTSeurofirst 300 dopo che il gruppo petrolifero ha ottenuto una sospensione legale per i risarcimenti legati alla disputa per l‘incidente del 2010 che ha determinato la fuoriuscita di petrolio nel Golfo del Messico.

* TESCO tenta il rimbalzo a +0,8% dopo il calo della vigilia mentre, tra i vari giudizi dei broker per i deboli dati annunciati dalla società ieri, prevale quello positivo di Citigroup che ha alzato il rating a “neutral” da “sell”.

* A Francoforte il titolo del gruppo minerario attivo nell‘estrazione di potassio K+S basa di quasi il 5% con i trader che citano le prospettive di un rialzo dei prezzi del potassio.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below