29 settembre 2013 / 15:43 / 4 anni fa

Legge Opa, Catricalà: possibile cambiarla ma difficile in tempi brevi

Un'immagine di Palazzo Chigi. REUTERS/Yara Nardi

ROMA (Reuters) - E’ possibile che governo e Parlamento cambino la legge sull‘Offerta pubblica di acquisto ma è difficile che questo possa avvenire in tempi brevi.

Lo ha detto il viceministro allo Sviluppo economico con delega alle Comunicazioni Antonio Catricalà.

“La legge sull‘Opa è possibile, ma è difficile da realizzare in tempi brevi e soprattutto bisogna farla senza che sia pensata per una unica operazione”, ha detto Catricalà rispondendo ad una domanda dei cronisti.

Ieri il sottosegretario al tesoro Alberto Giorgetti ha detto che il governo sta pensando di cambiare l‘attuale normativa sull‘Opa, lasciando agli statuti delle aziende di fissare una soglia inferiore per far scattare l‘obbligo di offerta publica di acquisto rispetto all‘attuale 30%. [ID:nL5N0HM2J3]

Nell‘ambito dell‘accordo annunciato nei giorni scorsi Telefonica può salire gradualmente in Telco, holding che controlla Telecom Italia con il 22,4%, non incorrendo nell‘obbligo di Opa.

(Alberto Sisto)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below