September 23, 2013 / 1:57 PM / 5 years ago

Zona euro, Draghi si aspetta che ripresa continui in 3° trimestre

Il presidente della Bce Mario Draghi. REUTERS/Yves Herman

BRUXELLES (Reuters) - Il presidente della Bce, Mario Draghi, si attende che la ripresa economica prosegua nel terzo trimestre, nonostante il dato deludente sulla produzione industriale di luglio.

“Gli indicatori di fiducia e i sondaggi sulla produzione hanno fornito sufficiente appoggio alla view che l’attività economica dovrebbe continuare una lenta ripresa nell’attuale trimestre, nonostante il dato debole sulla produzione di luglio”, ha affermato Draghi.

Il banchiere italiano, intervenendo alla commissione Affari Economici e Monetari del Parlamento europeo, ha aggiunto che la pressione inflazionistica dovrebbe restare sotto controllo, con rischi bilanciati. Di conseguenza, ha ribadito, la politica monetaria di Francoforte resterà accomodante per tutto il tempo che verrà ritenuto necessario.

“Le pressioni sottostanti sui prezzi dovrebbero restare sotto tono”, ha argomentato, “riflettendo la debolezza complessiva della domanda aggregata e il ritmo contenuto della ripresa”.

Draghi ha confermato che i tassi di riferimento resteranno sui livelli attuali o inferiori per un periodo lungo.

La Bce, infine, ha spiegato il banchiere, si manterrà particolarmente vigile all’impatto di un calo della liquidità in eccesso.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below