10 settembre 2013 / 10:31 / 4 anni fa

Ue, tassa su transazioni finanziarie incompatibile con trattato

BRUXELLES (Reuters) - Il piano per la tassazione sulle transazioni finanziarie negli 11 paesi dell‘Unione Europea non é compatibile con il trattato Ue e potrebbe alterare la concorrenza.

I servizi legali per gli Stati membri dell‘Unione europea hanno detto in un loro parere datato 6 settembre che il piano per la tassazione delle transazioni “va oltre la giurisdizione degli Stati membri per la tassazione secondo le norme del diritto consuetudinario internazionale”.

Il piano non è compatibile ”con il trattato Ue“ in quanto viola le competenze tributarie degli Stati membri non partecipanti”, dice il documento ottenuto da Reuters.

Una tassa sulle transazioni solo in alcuni Stati membri sarebbe anche “discriminatorio e rischia di portare a una distorsione della concorrenza a danno degli Stati membri non partecipanti”. Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below