September 3, 2013 / 7:00 AM / 5 years ago

Borse Asia-Pacifico, indici in rialzo su dati positivi, debolezza yen

(Reuters) - Le borse della zona Asia-Pacifico sono in rialzo grazie ai dati positivi sull’attività manifatturiera a livello globale che hanno spinto i mercati asiatici, mentre oro e yen perdono il loro appeal di porto sicuro a seguito del rinvio del possibile attacco Usa in Siria.

Alle 8,20 italiane l’indice Msci dell’Asia-Pacifico sale dello 0,67%. Tokyo, non inclusa nell’indice, ha chiuso il rialzo del 2,99% grazie al balzo delle società più export-oriented proprio a seguito della debolezza dello yen.

Sui singoli mercati, HONG KONG e SHANGHAI in netto rialzo grazie al buon andamento dei ciclici dopo il forte dato economico cinese sulla crescita del settore dei servizi ad agosto.

Per contro piatta SINGAPORE penalizzata dal ribasso di Jardine Cycle & Carriage e da Hutchison Port Holdings.

TAIWAN sale dello 0,6% circa grazie alle banche sulla scia di indiscrezioni che la Financial Supervisory commission in un incontro con gli istituti di credito ha parlato di possibili misure di stimolo.

Lieve rialzo, infine, per SYDNEY ai massimi da 3 mesi e mezzo sulla scia dei dati cinesi migliori delle attese.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below