September 2, 2013 / 1:58 PM / 5 years ago

Fiat dà via libera a Fiom in azienda, ma dice che serve nuova legge

MILANO (Reuters) - Fiat dà il via libera alle rappresentanze sindacali della Fiom in fabbrica, ma ribadisce che l’intervento del legislatore sulla materia è necessario perché il gruppo prosegua con gli investimenti in Italia.

L'AD di Fiat Sergio Marchionne in uno stabilimento REUTERS/Remo Casilli

“In data odierna la Fiat ha comunicato a Fiom-Cgil che accetterà la nomina dei suoi rappresentanti sindacali aziendali a seguito della sentenza della Corte Costituzionale del 23 luglio scorso”, dice una nota Fiat.

“La certezza del diritto in una materia così delicata come quella della rappresentanza sindacale e dell’esigibilità dei contratti è una condicio sine qua non per la continuità stessa dell’impegno industriale di Fiat in Italia”, aggiunge.

(Redazione Milano,reutersitaly@thomsonreuters.com,+39 02 66129431, Reuters messaging: stefano.rebaudo.reuters.com@reuters.net)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below