27 agosto 2013 / 06:39 / tra 4 anni

Borse Europa, indici in calo su timori intervento in Siria

LONDRA (Reuters) - Le borse europee oggi sono in calo per l‘incertezza su un possibile intervento militare in Siria che ha spinto alcuni investitori a monetizzare i recenti guadagni.

Un'immagine della Borsa di Francoforte. REUTERS/Remote/stringer

Tuttavia secondo i dealer, i movimenti, provocati dalle notizie da Washington sull‘imminenza di un attacco, non sono massicci dato che gli investitori aspettano di vedere come evolverà la situazione.

Il segretario di Stato americano John Kerry ha lasciato intravedere un possibile attacco quando ha affermato che il presidente Barack Obama “ritiene che coloro che hanno usato le armi più orribili del mondo contro la popolazione più vulnerabile del mondo debbano assumersi le proprie responsabilità”. Kerry ha aggiunto che il presidente americano sta consultando gli alleati su come intervenire.

Cresce intanto la ricerca di beni rifugio che ha provocato un rafforzamento dello yen, con l‘euro che perde lo 0,3% sulla divisa giapponese.

Attorno alle 10,45 italiane, l‘indice delle bluechip europee FTSEurofirst 300 cede l’ 1,04%, l‘Euro STOXX 50 l‘1,45. Tra le singole piazze, Francoforte perde l‘1,4%, Parigi l‘1,3%, Madrid l‘1,6% e Londra perde lo 0,7%.

Sui mercati emergenti oggi si sono fatte sentire le incertezze sul fronte siriano che hanno pesato anche sulla vicina Turchia facendo toccare alla lira un minimo sul dollaro.

I trader europei si aspettano alcune buone notizie sul fronte economico che potrebbero tranquillizzare i mercati che tuttavia non hanno reagito in modo particolare al dato tedesco IFO sull‘attività economica di agosto, rivelatosi al di sopra delle stime.

Tra i titoli in evidenza:

* ThyssenKrupp perde il 2,6% dopo il downgrade di Nomura a NEUTRAL da BUY, secondo i trader, con la banca nipponica che cita le attese per minori ricavi dalla vendita della divisione Steel Americas.

* Petrofac balza del 3,5% dopo che la società britannica di servizi petroliferi ha annunciato di aspettarsi una perfomance migliore delle attese per il secondo semestre.

* Tra i minerari, Antofagasta perde il 3,2% dopo utili in forte calo per l‘aumento dei costi e i prezzi dei metalli in calo.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below