23 agosto 2013 / 13:11 / tra 4 anni

Usa, Bullard: non bisogna avere fretta nel ridurre stimolo monetario

(Reuters) - Uno degli esponenti della Fed, noto per essere nel gruppo delle ‘colombe’, ha ribadito che la banca centrale degli Stati Uniti non ha fretta nel voler ridurre il suo programma di acquisto di asset già a settembre.

“Non credo che dobbiamo avere fretta in questa situazione,” ha detto James Bullard presidente della Fed St. Louis alla televisione CNBC.

“L‘inflazione è in calo, abbiamo dati contrastanti sull‘economia, quindi bisognrebbe essere cauti” ha detto. “Penso che si voglia prendere tempo, valutare che cosa sta succedendo, prima di fare una mossa.”

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below