August 20, 2013 / 1:09 PM / 5 years ago

Fondazione Mps, fumata nera per il presidente, si ritenta il 27

ROMA (Reuters) - Seconda fumata nera dopo quella del 12 agosto per la nomina del nuovo presidente della Fondazione Mps, primo azionista della banca Mps, al termine della riunione della Deputazione generale.

L'ingresso del Monte dei Paschi a Siena. REUTERS/Stefano Rellandini

“Sono stati esaminati i dati richiesti e ci si è aggiornati alla prossima settimana” per la scelta del nuovo presidente dell’ente a cui fa capo il 33,5% della banca senese, ha detto una fonte della Fondazione, spiegando che una nuova riunione, la terza, si terrà il prossimo 27 agosto alle 11,00.

Tra i nomi dei papabili per succedere a Gabriello Mancini, giunto a scadenza del mandato, riportati in questi giorni sulla stampa, c’è anche quello di Lorenzo Bini Smaghi, fiorentino, ex membro del board della Bce, accanto a quelli di Francesco Maria Pizzetti, ex presidente dell’authority per la privacy fino al 2012, Marco Buzzichelli, ex amministratore delegato di Siena Ambiente e Divo Gronchi, attuale amministratore delegato della Cassa di risparmio di San Miniato ed ex direttore generale di Mps, che però a luglio ha smentito di essere della partita.

(Stefano Bernabei)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below