20 agosto 2013 / 07:13 / tra 4 anni

Borsa Milano chiude in calo su prese profitto, giù Finmeccanica, Mps

MILANO (Reuters) - Piazza Affari ha chiuso in calo, in sintonia con le altre borse europee, zavorrata dalle prese di profitto e con gli operatori cauti in vista della pubblicazione, domani, dei verbali dell‘ultima riunione di politica monetaria della Federal Reserve, che potrebbero dare qualche indicazione sulle intenzioni dell‘istituto riguardo le misure di sostegno all‘economia.

Entrata principale della Borsa a Milano, 10 dicembre 2012. REUTERS/Stefano Rellandini

“Sono prese di beneficio dopo la corsa estiva”, spiega un dealer. “Si attende la pubblicazione delle minute dell‘ultima riunione del Fomc per avere un quadro del ‘QE tapering’”.

L‘indice FTSE Mib ha perso l‘1,41%, l‘AllShare l‘1,46%, mentre l‘indice FTSEurofirst 300 ha ceduto lo 0,81%. Sulla piazza milanese volumi in ripresa rispetto ai minimi toccati la scorsa settimana, per un controvalore di circa 1,8 miliardi di euro.

* Deboli i finanziari, anche se sul finale sono riusciti ad annullare parte delle perdite, chiudendo ben sopra i minimi. UNICREDIT ha chiuso in calo dell‘1,46%, INTESA SP ha lasciato sul terreno lo 0,65%. Il paniere delle banche italiane è sceso dell‘1,48%, lo stoxx europeo ha registrato un calo dell‘1,59%.

* Deciso ribasso per MPS (-4,39%). “Era salita troppo per lo short covering e ora ritraccia per forza di gravità naturale”, spiega un trader. [ID:nL6N0GL2KE]

* FINMECCANICA ha archiviato la seduta in calo del 5,22% dopo che l‘agenzia di stampa russa Itar Tass ha scritto che il ministero della Difesa russo ha sollevato dubbi sull‘acquisto di una serie di elicotteri Agusta Westland a causa del prezzo troppo alto. [ID:nL6N0GL2QQ]

* Forte calo anche per MEDIOLANUM (-4,3%), dopo il recente rialzo.

* In controtendenza DIASORIN (+1,67%), classico titolo difensivo.

* Fuori dal paniere principale, CARIGE, al centro di varie indiscrezioni sulla nuova governance, dopo la corsa di ieri oggi ha lasciato sul terreno il 4,66%. [ID:nL6N0GK2O5]

* Tra le small e mid cap, tonica RISANAMENTO (+4,3%) sulle indiscrezioni di stampa riguardanti il riassetto.

* Balza anche PRELIOS (+4,3%) nell‘ultimo giorno utile per esercitare i diritti dell‘aumento, in attesa di vedere cosa farà Susquehanna International, che secondo indiscrezioni avrebbe acquisito un numero di diritti che le permetterebbero di salire a circa il 30% del gruppo.

* Giù RCS (-5,74%).

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below