20 agosto 2013 / 06:48 / 4 anni fa

Borsa Tokyo chiude in calo di oltre 2% su timori mosse Fed

TOKYO (Reuters) - La borsa di Tokyo chiude in netto calo, per i timori di una riduzione delle misure di stimolo all‘economia da parte della Federal Reserve, con le società più esposte ai mercati emergenti che guidano i ribassi.

Display dell'indice Nikkei. Tokyo, 13 giugno 2013. REUTERS/Toru Hanai (JAPAN - Tags: BUSINESS) - RTX10LSH

L‘indice Nikkei ha preso spunto inizialmente da Wall Street, dove gli indici hanno perso terreno per la quarta seduta consecutiva, con gli investitori esitanti a prendere posizione in attesa di possibili nuove decisioni della Fed che potrebbero portare a un aumento dei tassi.

In calo società con esposizione ai mercati emergenti, come Suzuki Motor, Daihatsu Motor e Yamaha Motor. India e Indonesia hanno registrato un forte calo delle loro divise, come conseguenza dei timori di un taglio alle misure di stimolo della Fed.

In controtendenza Kansai Electric Power, dopo che Mitsubishi UFJ Morgan Stanley Securities ha migliorato il rating, citando la possibilità di una riapertura dei reattori nucleari, attualmente chiusi.

L‘indice Nikkei chiude in calo del 2,63% a 13.396,38. Il più ampio paniere Topix cala del 2,08% a 1.125,27 punti.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below