19 agosto 2013 / 09:41 / tra 4 anni

Greggio, Brent stabile oltre 110 dlr/barile su violenze Egitto

LONDRA (Reuters) - Le quotazioni del Brent si confermano sopra quota 110 dollari in barile, sostenute dai disordini in Egitto.

Gli investitori si mantengono cauti, in attesa di più chiare indicazioni sulle prossime della Fed in materia di misure di stimolo dell‘economia.

La pubblicazione delle minute dell‘ultima riunione del comitato di politica monetaria della banca centrale, molto attesa, dovrebbe fornire qualche segnale sulla tempistica dei passi della Fed.

Per quanto riguarda i timori sul fronte dell‘offerta, l‘Egitto non è uno dei maggiori produttori a livello mondiale, ma i mercati hanno paura che gli scontri possano dilagare nell‘area mediorientale.

Più diretto l‘impatto di violenze e scioperi in Libia, con le esportazioni che sono scese ai minimi dal 2011.

A rassicurare parzialmente sull‘offerta di greggio è giunta la notizia della ripresa dei flussi attraverso l‘oleodotto che collega Kirkuk al porto turco di Ceyhan.

Meno timori sulla produzione negli Stati Uniti dopo che, ieri, Bp ha annunciato il ritorno dei lavoratori sulle piattaforme offshore del Golfo del Messico grazie al venir meno della minaccia di una tempesta tropicale.

Attorno alle 11,30 italiane, il futures sulle consegne di Brent guadagna 0,1 dollari, a 110,50 dollari il barile, dopo aver segnato un massimo di 110,62 dollari. Il contratto di riferimento sul greggio leggero Usa scende di 0,18 dollari, a 107,28 dollari il barile, dopo aver oscillato segnato un minimo di 107 dollari.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below