16 agosto 2013 / 13:18 / 4 anni fa

Dollaro in lieve rialzo, sostenuto da attese Fed

NEW YORK (Reuters) - Il dollaro è in marginale rialzo nei confronti delle principali controparti nell‘ultimo stralcio di contrattazioni asiatiche, ma resta esposto alla volatilità legata all‘incertezza riguardo le intenzioni della Federal Federal Reserve rispetto ai tempi di una riduzione del programma di stimolo.

Mazzette da 100 dollari. REUTERS/Kim Hong-Ji

Il biglietto verde ieri è stato dapprima protagonista di un rally, dopo i dati migliori delle attese arrivati dal mercato del lavoro, che hanno alimentato le aspettative di una riduzione dello stimolo già il mese prossimo, ma ha poi cambiato direzione, a seguito dei deludenti numeri di produzione industriale e manifattura.

Oggi sono attesi i dati sull‘andamento del settore immobiliare, oltre all‘indice della fiducia dei consumatori.

Intorno alle 14,15 l‘indice del dollaro, che misura l‘andamento della valuta Usa verso le principali controparti, è in lieve rialzo (+0,07%) a 81,235, dopo aver oscillato ieri tra 81,943 e 81,098.

Sui singoli cross, il dollaro è in rialzo su yen a 97,47 da 97,35 dell‘ultima chiusura, e avanza marginalmente sull‘euro, che passa di mano a 1,3338 da 1,3346. La valuta europea sale sullo yen a 130,11 da 129,93.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below