August 6, 2013 / 5:30 PM / 5 years ago

Fonsai, rinviata a ottobre udienza su istanza sequestro 245 milioni Ligresti

MILANO (Reuters) - E’ stata rinviata al prossimo 22 ottobre l’udienza davanti al Tribunale Civile di Milano sulla istanza di sequestro conservativo da 245 milioni di euro promossa dal commissario ad acta di Fonsai, Matteo Caratozzolo, nei confronti degli ex-amministratori della società, tra cui Salvatore Ligresti e le figlie Jonella e Giulia.

Lo riferiscono fonti legali, precisando che il giudice ha fissato per quella data il termine entro il quale tutte le parti dovranno “tradurre per iscritto le osservazioni fatte oggi” per completare le proprie tesi.

Una decisione potrebbe arrivare agli inizi di novembre.

La richiesta di sequestro beni riguarda, oltre ai tre Ligresti, gli ex-manager Fausto Marchionni e Antonio Talarico.

Sul tavolo, spiegano le fonti, resta il tema della manleva firmata da Unipol nei confronti degli ex-vertici di Fonsai quando hanno lasciato il gruppo.

Nelle memorie, depositata a inizio mese, i Ligresti vogliono inoltre far valere il discusso papello siglato tra Alberto Nagel, AD di Mediobanca, e Salvatore Ligresti, relativo a 45 milioni di controvalore delle azioni Premafin della famiglia. Secondo i Ligresti avrebbe valore di garanzia per evitare il sequestro conservativo.

(Ilaria Polleschi)

- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below