30 luglio 2013 / 06:38 / tra 4 anni

Borsa Tokyo chiude in deciso rialzo su yen debole, rimbalzo Cina

Un'immagine della Borsa di Tokyo. REUTERS/Yuya Shino

TOKYO (Reuters) - La borsa di Tokyo chiude in rialzo, trascinata dalle società legate alle esportazioni. L‘indebolimento dello yen sul dollaro, infatti, favorisce le aziende che lavorano con l‘estero.

Gli investitori si giovano anche dei progressi messi a segno dalle borse cinesi, la prima giornata positiva della settimana.

L‘indice Nikkei ha archiviato la seduta con un rialzo dell‘1,53%, a 13.869,82 punti. Il più ampio paniere Topix è salito dell‘1,78%, a 1.148,53 punti.

In volo Dwango (+10,59%) dopo che Nippon Telegraph e Telephone Corp hanno annuncio l‘acquisizione del 5% circa del fornitore di contenuti per la telefonia mobile per 51 milioni di dollari.

Kawasaki Heavy Industries è balzata dell‘8,66% dopo l‘incremento della stima sull‘utile del trimestre luglio-settembre.

Tra gli altri titoli in evidenza, Mitsui O.S.K. Lines (+4,04%): il quotidiano Nikkei ha scritto che il trimestre chiuso a giugno dovrebbe aver registrato un utile prima delle imposte.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below