July 24, 2013 / 5:52 PM / 5 years ago

S&P taglia rating a Ubi, Bpm, Bper, Banco Popolare, Banca Carige e altre

MILANO (Reuters) - Standard & Poor’s ha tagliato il rating di lungo termine di Ubi, Bpm, Bper, Banco Popolare, Banca Carige e altre banche italiane.

E’ quanto comunica l’agenzia di rating in una nota.

Nel dettaglio S&P ha tagliato di un notch il giudizio su 17 banche e portato il giudizio su Ubi e Credito Emiliano a ‘BBB-‘; quello su Fga Capital, Iccrea Holding e su MedioCredito Centrale a ‘BB+’; quello su Banca Popolare di Vicenza, Veneto Banca, Banca Popolare di Milano, Banca Popolare dell’Emilia Romagna e Banco Popolare a ‘BB’; e infine la valutazione su Unipol Banca a ‘BB-‘. I rating sono stati tolti dal CreditWatch.

L’agenzia ha inoltre abbassato da ‘BB+’ A ‘BB-‘ il giudizio su Agos Ducato, anche in questo caso togliendola dal CreditWatch.

Infine l’agenzia ha tagliato il rating di Banca Carige a ‘BB-‘ da ‘BB’, mantenendo il rating in CreditWatch negativo.

“Secondo noi le banche italiane si trovano ad operare in una situazione con crescenti rischi a livello economico, che le lascia più esposte a una recessione in Italia più lunga e più profonda di quello previsto in precedenza”, spiega l’agenzia di rating nella nota.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below