19 luglio 2013 / 16:43 / 4 anni fa

Rcs, Consob chiede chiarimenti a Cairo su acquisizione 2,8%

MILANO (Reuters) - Consob ha chiesto a Urbano Cairo di chiarire i dettagli dell‘acquisto del 2,8% di Rcs, annunciato ieri, alla luce delle dichiarazioni rilasciate precedentemente in cui l‘imprenditore diceva di non essere interessato al gruppo editoriale.

Lo riferisce una fonte a conoscenza della situazione spiegando che Cairo dovrà fornire alla Commissione alcune informazioni scritte sulla data e sul prezzo di acquisto di diritti e azioni Rcs e sull‘eventuale possesso di derivati. In base alle risposte fornite gli uffici competenti decideranno se chiudere il dossier o proseguire.

“Sono state fatte delle richieste per appurare se le comunicazioni del 9 luglio e il successivo annuncio dell‘acquisto della quota siano frutto semplicemente di un banale ripensamento”, dice la fonte.

Il 9 luglio, nel corso di una conferenza stampa, il presidente di Cairo Communications ha detto di non essere interessato alla partita Rcs. Il giorno successivo partiva l‘asta sui diritti inoptati dell‘aumento di capitale e ieri Cairo ha comunicato di aver acquistato “a titolo personale” il 2,8% del capitale del gruppo.

Non è stato possibile avere un commento immediato dai diretti interessati.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below