18 luglio 2013 / 17:41 / 4 anni fa

Indesit, Ad in Senato: piano rigido ma emendabile con appoggio istituzioni

MILANO (Reuters) - Il piano di riassetto di Indesit potrebbe essere soggetto a qualche modifica se ci sarà il sostegno delle istituzioni, ad esempio nella forma di ammortizzatori sociali e incentivi legati alla ricerca e all‘innovazione.

E’ quanto spiegato dal presidente e Ad di Indesit Marco Milani nell‘audizione di fronte alla Commissione Industria del Senato, secondo quanto riferito dalla senatrice del Pd Camilla Fabbri, presente all‘incontro.

“L‘Ad ha fatto capire che il piano è rigido ma emendabile”, ha spiegato la senatrice al telefono a Reuters, sottolineando che per l‘azienda una condizione essenziale sembra essere l‘appoggio delle istituzioni, “da una parte nella forma di ammortizzatori sociali, dall‘altra con incentivi alla ricerca e all‘innovazione”.

(Elisa Anzolin)

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below