July 16, 2013 / 6:44 AM / in 5 years

Auto Europa, giugno in calo di 6,3% su anno, Fiat -13,6%

MILANO (Reuters) - Le immatricolazioni di auto in Europa (Ue27 + Efta) a giugno si attestano a 1,175 milioni di veicoli, in calo del 6,3% su anno, secondo i dati dell’associazione dei produttori Acea.

La nuova Fiat 500L, Arcore, 4 luglio 2013. REUTERS/Stringer

Più accentuata la flessione del gruppo Fiat che nel mese registra un -13,6% a 69.027 veicoli, con una quota di mercato del 5,9% rispetto al 6,4% dello stesso periodo del 2012.

Il risultato del gruppo “è stato condizionato principalmente da due fattori: il cattivo andamento del mercato italiano e la mancanza di alcuni componenti, che hanno bloccato sui piazzali numerosi veicoli venduti che non è stato possibile completare”, sottolinea una nota del Lingotto, che segnala comunque la crescita in alcuni mercati europei come Francia, Regno Unito e Spagna.

Dopo il rimbalzo mostrato ad aprile dal mercato auto europeo, che aveva visto le consegne di nuove auto salire per la prima volta in 19 mesi, il mese successivo le vendite erano tornate a scendere segnando i peggiori livelli di maggio degli ultimi due decenni.

Nel 2012 le immatricolazioni hanno registrato un minimo di 17 anni e la domanda è prevista in ulteriore contrazione quest’anno. Per i primi sei mesi del 2013 le vendite dei 27 paesi dell’Unione europea più quelli appartenenti all’Efta sono scese del 6,7% a 6,437 milioni.

Nel periodo gennaio-giugno la flessione del gruppo Fiat è pari al 10,3% a 409.142, per una quota di mercato del 6,4% dal 6,6% del 2012.

Il mercato italiano a giugno vede una contrazione del 5,5% e quello francese scende dell’8,4%, in un contesto in cui la propensione alla spesa dei consumatori è frenata da disoccupazione e misure di austerità. Anche le vendite in Germania, che avevano contrastato gran parte della flessione dello scorso anno, sono in ribasso del 4,7%.

In controtendenza rimane robusta la domanda in Gran Bretagna, che registra il sedicesimo mese consecutivo di rialzi mettendo a segno un solido +13,4%.

QUOTA MARCHIO FIAT STABILE

Il marchio Fiat in Europa a giugno immatricola oltre 54.300 vetture, per una quota stabile rispetto all’anno scorso del 4,6% e un calo (-6%) sostanzialmente in linea con quello del mercato. Nei primi sei mesi dell’anno la quota del brand è del 4,9%, in crescita di 0,1 punti percentuali rispetto al primo semestre dell’anno scorso.

Cali oltre il 30% invece per le vendite di Lancia/Chrysler (-33,2%), Alfa Romeo (-34,1%) e Jeep (-32,1%). Per quanto riguarda Alfa Romeo, la nota Fiat sottolinea che “a livello globale il brand ha subito gli effetti negativi di tutto il mercato europeo ma segnali positivi di lieve crescita sono comunque arrivati da alcuni Paesi del Nord Europa”.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below