9 luglio 2013 / 06:44 / 4 anni fa

Borse Europa estendono guadagni su previsioni crescita Usa

Operatori al lavoro alla Borsa di Francoforte, ieri. REUTERS/Remote/Stringer

LONDRA (Reuters) - Avvio positivo per le borse europee sulla scia dell‘ottimismo per lo stato di salute dell‘economia statunitense e della buona partenza della stagione dei risultati sempre negli Usa.

Intorno alle 10 il FTSEurofirst 300 sale di circa lo 0,8% (ieri ha registrato un +1,4%) dopo che Alcoa, il principale produttore Usa di alluminio, ha registrato utili adjusted megliori delle attese nel secondo trimestre.

Ma i trader sottolineano che, se da un lato, gli utili di Alcoa agiscono positivamente sul breve periodo, dall‘altro, potrebbero avvalorare l‘ipotesi che la Federal Reserve americana inizi presto a ridimensionare il suo programma di quantitative easing.

“L‘inizio del periodo dei risultati del secondo trimestre negli Stati Uniti sta spingendo il sentiment”, ha detto Mark Ward, capo del trading alla Sanlam Securities.

“Ma notizie troppo positive su utili di un‘azienda potrebbero diffondere cautela tra gli azionisti perché un‘economia in ripresa molto porobabilmente aumenterà le possibilità di un più rapido ridimensionamento del programma Fed di quantitative easing”.

Tra le singole piazze Francoforte sale dello 0,94%, Parigi dello 0,6%, Londra dell‘1,1%.

Tra i titoli in evidenza:

* LVMH sale dell‘1,9% dopo l‘annuncio dell‘acquisto dell‘80% del marchio italiano del cachemire Loro Piana per 2 miliardi di euro. Loro Piana - che in base all‘accordo ha un enterpise value di 2,7 miliardi di euro - registra il 30% delle vendite in Asia e continua ad assistere a una forte richiesta dalla Cina. Due anni fa LVMH - già proprietaria di marchi italiani come Fendi, Emilio Pucci e Acqua di Parma - ha acquistato Bulgari per 3,7 miliardi di euro.

* EDF è in rialzo dell‘8,14% dopo che il governo francese ha detto di avere allo studio un incremento del 5% delle tariffe dell‘elettricità il mese prossimo e un ulteriore aumento del 5% l‘agosto del prossimo anno per coprire i costi crescenti della società.

* Marks & Spencer è in rialzo dello 0,06% dopo i risultati diffusi oggi. Il gruppo ha detto che le vendite di prodotti non alimentari, per lo più abbigliamento, sono diminuite dell‘1,6% nelle 13 settimane al 29 giugno, con una contrazione per l‘ottavo trimestre consecutivo in questo comparto.

Nel settore alimentare, che rappresenta oltre la metà delle vendite del gruppo, le vendite invece sono aumentate dell‘1,8% dopo un +4% nel trimestre precedente.

- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below