4 luglio 2013 / 06:58 / tra 4 anni

Borse Asia Pacifico positive, riflettori su Portogallo e dati Usa

SINGAPORE/SYDNEY (Reuters) - Le borse dell‘area Asia-Pacifico chiudono positive anche se fra gli investitori prevale la cautela a seguito della crisi politica in Portogallo e in vista del dato chiave sugli occupati Usa di domani.

L‘indice Msci dell‘Asia-Pacifico sale dell‘1,18% circa. L‘indice Nikkei della Borsa di Tokyo, non compresa nell‘indice, ha segnato un calo dello 0,26%.

“I volumi sono sottili a seguito della chiusura odierna di Wall Street per festività. Inoltre gli investitori sono focalizzati sui dati Usa domani e quindi non prenderanno grandi posizioni oggi”, osserva un broker.

Andando sui singoli mercati, bene HONG KONG che sale dell‘1,65% dopo il ribasso del 2,5% registrato ieri, mentre SHANGHAI chiude negativa.

Bene SINGAPORE che rimbalza dal calo di ieri, anche se gli investitori hanno mantenuto un atteggiamento prudente. Sale di oltre il 3% Global Logistics Properties.

Lieve ribasso per TAIWAN penalizzata anche dalle vendite sul produttore di smartphone Htc Corp sui timori legati ai risultati del trimestre e alle prospettive per il secondo semestre.

Rimbalzo, infine, anche per SYDNEY sulla scia dell‘andamento positivo di Wall Street e della crescita dei prezzi dei metalli che hanno influito positivamente sui titoli minerari.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below