July 3, 2013 / 10:25 AM / 5 years ago

Aeroporti, da antitrust Ue regole più severe per aiuti pubblici

BRUXELLES (Reuters) - L’autorità Ue per la concorrenza punta a rendere più stringenti le regole in modo che sia più difficile per i governi sussidiare società aeroportuali non profittevoli e anche per assicurarsi che le compagnie low-cost non beneficino di fondi locali a spese dei vettori tradizionali.

Secondo le nuove regole, in consultazione fino al 25 settembre, gli aeroporti dovranno presentare un piano industriale per ottenere l’approvazione Ue al sostegno pubblico, mentre gli scali che servono oltre 5 milioni di passeggeri all’anno non potranno beneficiare dell’aiuto di Stato.

Solo le compagnie che volano da aeroporti con meno di 3 milioni di passeggeri potranno beneficiare di un aiuto di start-up aid per lanciare una nuova rotta o nuovi voli.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below