2 luglio 2013 / 08:14 / tra 4 anni

Italia, Napolitano: servono politiche per attivare investimenti esteri

Il presidente della repubblica Giorgio Napolitano (a sinistra) con il presidente della Commissione Ue Jose Manuel Barroso. REUTERS/Antonio Bronic

ROMA (Reuters) - Le istituzioni devono promuovere politiche in grado di richiamare in Italia investimenti, ha detto oggi il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano.

“Sta alle istituzioni pubbliche promuovere politiche in grado di attirare gli investimenti di cui il Paese ha bisogno e rimuovere le inadeguatezze normative e amministrative che impediscono di acquisire all‘Italia così significative potenziali risorse”, dice Napolitano in un messaggio inviato in occasione del convegno di Confindustria “Più mondo in Italia”.

Oggi, spiega nel messaggio il capo dello Stato, “l‘afflusso di investimenti dall‘estero in Italia è cruciale per dare uno stimolo innovativo alla ripresa produttiva e all‘occupazione: non solo per l‘apporto di capitali freschi, ma per il contributo di persone e di idee, di modelli produttivi e organizzativi, di nuove tecnologie e sistemi”.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below