21 giugno 2013 / 15:22 / 4 anni fa

Parmalat, procuratore: tribunale può ancora revocare Cda

PARMA (Reuters) - Il Tribunale di Parma, sulla base dei rilievi del commissario ad acta Angelo Manaresi, potrebbe ancora ordinare la revoca del cda di Parmalat e potrebbe anche chiedere l‘annullamento del contratto di acquisizione di Lag.

E’ quanto ricordato dal procuratore di Parma Gerardo Laguardia durante un incontro con i giornalisti.

“Può (ordinare di) revocare il Cda”, ha risposto ai giornalisti che gli chiedevano se, a seguito della relazione del commissario, il tribunale potesse chiedere la revoca del board.

Il tribunale ha inoltre potere di annullare il contratto di acquisione di Lag, secondo il pm. “Lo può chiedere il commissario e lo può fare d‘ufficio il tribunale”, ha spiegato.

Come rivelato da Reuters, il commissario nominato dal tribunale ha stabilito che il valore Lactalis America è inferiore di 150,85 milioni di dollari rispetto ai 774 milioni fissati dal cda di Parmalat dello scorso 30 maggio, che rivedeva il prezzo di 904 milioni pagato inizialmente dal gruppo emiliano alla controllante francese Lactalis. [ID:nL5N0EV3UU]

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below