21 giugno 2013 / 10:53 / tra 4 anni

Indesit, azienda conferma piano esuberi, rotta trattativa

ROMA (Reuters) - Indesit ha confermato stamani ai sindacati il piano di razionalizzazione da 1.425 esuberi a seguito del quale le organizzazioni dei lavoratori hanno deciso di rompere la trattativa.

Lo riferiscono una nota di Indesit e una fonte sindacale che spiega che al momento il coordinamento di Fim, Fiom e Uilm è riunito per decidere le iniziative da intraprendere sia per portare l‘azienda a cambiare linea, sia per coinvolgere le istituzioni in una vertenza definita “sistemica”.

In una nota Indesit conferma l‘interruzione del confronto e si dice disponibile a riprenderlo.

“Indesit Company prende atto con rammarico della decisione sindacale di interrompere il confronto sul piano”, si legge nella nota.

“Indesit si rende fin d‘ora disponibile a riavviare un confronto costruttivo, finalizzato all‘individuazione di ogni soluzione possibile e sostenibile a sostegno dell‘occupazione dei dipendenti coinvolti”, prosegue il comunicato.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below