14 giugno 2013 / 13:38 / 4 anni fa

Pannelli solari,Stati nord Europa chiedono rapida soluzione disputa Cina

LUSSEMBURGO (Reuters) - Un gruppo di Paesi dell‘Europa del Nord ha sollecitato il responsabile Ue per il commercio ad arginare la crescente disputa con la Cina, pena il rischio di una spirale negativa che potrebbe penalizzare l‘export.

Svezia, Danimarca e Olanda hanno detto al commissario Ue per il Commercio, Karel De Gucht, che occorre trovare una soluzione diplomatica con Pechino per evitare una guerra commerciale dopo che Bruxelles ha imposto tariffe sui pannelli solari cinesi e Pechino ha risposto con un‘inchiesta sul vino europeo.

Anche Gran Bretagna e Irlanda faranno pressioni oggi su De Gucht su questo tema, come riferito dai loro diplomatici.

La Commissione europea, braccio esecutivo dell‘Ue, accusa Pechino di vendere pannelli solari a un prezzo inferiore al costo di produzione, conquistando in modo scorretto l‘80% del mercato Ue.

- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below