14 giugno 2013 / 07:04 / tra 5 anni

Borse Europa, indici in rialzo, prove di mini-rally dopo ultimi cali

LONDRA (Reuters) - Le borse europee sono in rialzo interrompendo le serie di quattro sedute consecutive di perdite grazie ai buoni dati macro Usa diffusi ieri che hanno controbilanciato le persistenti preoccupazione sulla durata delle misure di stimolo della Fed.

Un operatore di borsa. REUTERS/Alessandro Garofalo

“Rimaniano rialzisti...la Fed portrebbe ridurre un poco (le misure di stimolo) ma non credo che accada quest‘anno”, dice Philippe Gijsels, responsabile della ricerca a Bnp Paribas Fortis Global Markets.

“Se c‘è una politica monetaria accomodante e condizioni economiche in miglioramento che possono aiutare le società a produrre buoni utili, vuol dire che ci sono molti tasselli a posto (per spingere l‘azionario al rialzo)”, aggiunge.

Alle 10,30 l‘indice benchmark FTSEurofirst sale dello 0,4%. La borsa di Francoforte guadagna lo 0,4%, Londra lo 0,45%, Parigi lo 0,41%, Madrid lo 0,51%.

I titoli in evidenza:

* In un settore auto positivo (Stoxx +1,4%), si distinguono RENAULT in rialzo del 2,5% dopo che Citigroup ha aggiunto il titolo della casa francese nella sua ‘focus list’ europea, e VOLKSWAGEN (+1,2%) che ha annuciato una crescita delle vendite del 6,9% a maggio grazie alla buona domanda in Cine e Usa.

* Denaro anche sui minerari, comparto particolarmente sensibile all‘andamento dell‘economia e che beneficia anche della promozione di Citi sull‘intero settore a “overweight”.

* HOCHTIEF, il primo gruppo di costruzione tedesco, balza del 6,4% dopo l‘annuncio che lancerà un buyback sulle proprie azioni da 260 milioni di euro dalla prossima settimana.

* TATE & LYLE (+1,6%) è tra i migliori dell‘indice britannico FTSE 100 con i trader che citano commenti positivi sulla società da parte di Liberum Capital in relazione soprattuto ai benefici potenziali derivanti da una ripresa dell‘economia Usa.

* INFINEON sale di oltre un punto percentuale dopo avere annunciato un accordo con Atmel su una disputa per violazione di brevetto, ponendo fine a un contezioso legale in corso da più di due anni. Nell‘ambito dell‘accordo Atmel pagherà Infineon un somma che non è stata divulgata.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below