13 giugno 2013 / 07:23 / 4 anni fa

Borse Asia Pacifico in deciso calo su incertezza Fed

TOKYO (Reuters) - Seduta in forte calo per le borse dell‘area Asia-Pacifico, con l‘indice regionale che segna un nuovo minimo. Gli investitori restano infatti preoccupati per la possibile riduzione delle misure di sostegno all‘economia da parte delle banche centrali, e in particolare la Fed.

L‘indice Msci dell‘area Asia-Pacifico cede l‘1,93%, sui minimi da novembre. La borsa giapponese, non inclusa nell‘indice, ha perso il 6,35%.

* Alla riapertura dopo tre giorni di festività, SHANGHAI perde oltre il 3%, toccando i minimi degli ultimi sei mesi e trascinandosi dietro HONG KONG, nel contesto di vendite generalizzate sui mercati azionari. Secondo i media ufficiali, Pechino sarebbe determinata a mantenere la propria posizione in tema di politica economica nonostante la crescita lenta.

* Anche SINGAPORE rinnova i minimi del 2013.

* TAIWAN ha chiuso in calo del 2%, sui minimi di otto settimane. Pesanti i titoli elettronici.

* Seduta negativa anche per SEOUL. La decisione della banca centrale coreana di mantenere i tassi di interesse invariati ha avuto un impatto limitato sul mercato, in quanto ampiamente attesa. Samsung Electronics ha perso il 2%.

* Perdite più limitate per SYDNEY.

* Negativa MUMBAI. Perdite superiori al 20% per Apollo Tyres Ltd sull‘acquisizione di Cooper Tire & Rubber Co per 2,5 miliardi di dollari, che alimenta le preoccupazioni per i livelli di debito.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below