12 giugno 2013 / 08:19 / 4 anni fa

Italia, inflazione maggio invariata su mese, +1,1% su anno

Saldi per cambio gestione in un negozio nel centro di Milano, nel settembre 2012. REUTERS/Stefano Rellandini

RORMA (Reuters) - Secondo i dati definitivi di Istat, nel mese di maggio l‘indice Nic dei prezzi al consumo è rimasto stabile rispetto ad aprile (rivisto da +0,1% della stima preliminare del 31 maggio) ed è salito dell‘1,1% sull‘anno (rivisto da +1,2%).

In aprile l‘indice era rimasto stabile rispetto a marzo ed era salito dell‘1,1% su base annua.

L‘inflazione acquisita per il 2013 è pari all‘1,0%.

A maggio l‘inflazione di fondo, calcolata al netto dei beni energetici e degli alimentari freschi, sale all‘1,3% dall‘1,2% di aprile.

Al netto dei soli beni energetici, il tasso di crescita tendenziale dell‘indice si porta all‘1,5% da +1,3% del mese precedente.

I prezzi dei prodotti acquistati con maggiore frequenza diminuiscono su base mensile dello 0,1% e crescono dell‘1,5% su base annua, come ad aprile.

L‘indice armonizzato Ipca resta fermo su mese e cresce dell‘1,3% su anno, un dato che conferma la stima preliminare del 31 maggio.

(Redazione Roma, reutersitaly@thomsonreuters.com, +39 06 85224393, Reuters Messaging: roberto.landucci.com@reuters.net)

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below