7 giugno 2013 / 07:49 / 4 anni fa

Acciaierie Terni, per Outokumpu mancano offerte "soddisfacenti"

ROMA (Reuters) - La multinazionale finlandese Outokumpu giudica non “soddisfacenti” le offerte ricevute fino a ora per la cessione dello stabilimento siderurgico Ast di Terni, ma dice che l‘azienda ha migliorato le proprie performance nell‘ultimo trimestre e che sta rafforzando la propria posizione.

L'ex Papa Benedetto XVI con un elmetto regalatogli dagli operati della Ast di Terni, nel corso di un'udienza pubblica in Vaticano nel marzo 2011. REUTERS/Osservatore Romano

In un comunicato diffuso oggi, Outokumpu conferma che “la scadenza per la cessione delle attività di Terni è stata estesa”, ma aggiunge che le offerte fin qui ricevute, nell‘ambito del piano di disinvestimento concordato con l‘Antitrust Ue per la fusione con Inoxum, “fino ad ora non sono soddisfacenti”.

Ciò nonostante, “Outokumpu prosegue un intenso lavoro con tutte le parti interessate per giungere a una soluzione il più presto possibile”.

La produzione complessiva di Ast rappresenta, sceondo dati recenti, il 15% del mercato europeo di inox e il 35% delle quote del mercato italiano.

I sindacati e gli amministratori della città umbra temono la chiusura dello storico stabilimento ex Thyssen, e nei giorni scorsi una manifestazione degli operai si è conclusa in una serie di scontri con la polizia in cui è rimasto ferito anche il sindaco.

Nel comunicato, Outokumpu ricorda che non controlla più direttamente le attività quotidiane dell‘azienda ternana, e che le garanzie concordate con la Commissione europea, “mirano ad assicurare che i risultati finanziari di Ast e la sua capacità di continuare le proprie attività non saranno influenzate negativamente dal processo di disinvestimento in corso”.

La società finlandese rassicura infine sullo stato delle acciaierie: “Nonostante le difficili condizioni di mercato, la performance finanziaria di Ast è migliorata nell‘ultimo trimestre contabile (gennaio-marzo 2013). Si tratta di uno sviluppo incoraggiante in considerazione dell‘attuale scenario economico difficoltoso in Europa e specialmente in Italia. Mentre lo scenario economico resta arduo, Outokumpu ritiene che Ast stia conservando e rafforzando la sua posizione”.

Sul sito it.reuters.com le notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below