June 6, 2013 / 12:22 PM / 6 years ago

Letta segue con attenzione indagine antidumping Cina su vino europeo

Un'operaia lavora a una linea di produzione di pannelli solari in una fabbrica cinese, a Jiaxing. REUTERS/William Hong

ROMA (Reuters) - Il presidente del Consiglio, Enrico Letta, ha dato mandato ai ministri competenti di mantenersi in stretto contatto con la Commissione Ue e con gli altri partner europei sull’apertura da parte del governo cinese di un’indagine antidumping sulle importazioni di vino proveniente dall’Unione europea.

Lo rende noto un comunicato di Palazzo Chigi, dopo la decisione di ieri della Cina di rispondere con un atto di ritorsione alla decisione della Ue di imporre dazi sull’importazione di pannelli solari cinesi.

“Letta segue con la massima attenzione gli sviluppi relativi alla possibile apertura da parte del governo cinese di un’indagine antidumping sulle importazioni di vino proveniente dall’Unione europea”, si legge nella nota del governo.

“Data l’importanza del settore per l’Italia, il presidente Letta ha dato mandato ai ministri competenti di mantenersi in stretto contatto sulla vicenda con la Commissione di Bruxelles e con gli altri partner europei, anche in vista delle prossime riunioni del Consiglio”, si legge nella nota del governo.

Secondo il ministro dell’Agricoltura Nunzia De Girolamo l’Italia non deve essere “spaventata” dalla mossa cinese “perchè il prezzo dei nostri prodotti non è frutto di sovvenzioni o aiuti all’esportazione”. Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below