5 giugno 2013 / 06:53 / tra 5 anni

Borsa Tokyo chiude in forte calo, delusione per discorso Abe

TOKYO (Reuters) - Chiusura in pesante ribasso per la borsa di Tokyo, delusa dal discorso del primo ministro Shinzo Abe sulla strategia di crescita per rilanciare la terza economia del mondo.

L‘indice Nikkei archivia la giornata in calo del 3,83% a 13.014,87 punti e il Topix perde il 3,15% a quota 1.090,03.

La seduta è stata molto nervosa, con il Nikkei arrivato a guadagnare fino all‘1,3% prima di iniziare uno scivolone che l‘ha portato al tonfo della chiusura. L‘indice adesso è in rialzo di circa il 26% da inizio anno mentre due settimane fa, quando aveva toccato un picco di cinque anni e mezzo, i guadagni del 2013 si attestavano al 53%.

La borsa giapponese nelle ultime sedute è stata trascinata al ribasso dalle anticipazioni di un contenimento delle politiche espansive della Fed e da un ridimensionamento delle aspettative nei confronti di Abe.

Il Nikkei è stato prima spinto al rialzo da acquisti speculativi per poi ritracciare significativamente sulla scia del discorso odierno di Abe sulle strategie di crescita, che non sembra aver offerto sorprese particolari. Il premier si è impegnato ad aumentare i redditi del 3% all‘anno e a istituire zone economiche speciali per attirare attività dall‘estero nell‘ambito del pacchetto di misure finalizzate a rilanciare la crescita.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below