28 maggio 2013 / 10:49 / 4 anni fa

Btp chiudono sotto massimi, frenano su speculazione tassi Bce

Btp in rialzo, bene aste con rendimento Ctz a nuovi minimi da euro. REUTERS/Thierry Roge

MILANO (Reuters) - Chiusura in lieve rialzo per i Btp, col rendimento sul decennale italiano che torna a sfiorare quota 4%, anche se il finale di seduta vede un ritracciamento dai massimi del pomeriggio, con la scadenza extra lunga che scivola in negativo.

Il mercato italiano ha archiviato positivamente la prima delle tre giornate d‘aste di fine mese, con i collocamenti di Ctz e indicizzati, e si prepara in un contesto di relativa distensione all‘asta Bot di domani e a quelle di Btp di dopodomani.

“È stata una buona giornata sul mercato, sul breve c‘è stata un po’ più di cautela per via delle aste, ma si sono visti buoni flussi sull‘area 2015-2015 della curva” afferma un trader da Milano. “Sul finale c‘è stato un po’ di ritracciamento, in scia al Bund, dopo le parole di Noyer sui tassi negativi, ma niente di trascendentale”.

In un‘intervista il banchiere centrale francese si è detto non convinto dell‘opportunità di un eventuale passaggio in negativo dei tassi sui depositi marginali delle banche in Bce, spiegando che in passato hanno a volte causato un aumento dei costi di finanziamento.

RENDIMENTO CTZ A NUOVO MINIMO DA INTRODUZIONE EURO

Stamane il Tesoro ha collocato l‘importo massimo previsto (2,5 miliardi) di Ctz, con un rendimento sceso al nuovo minimo dall‘introduzione dell‘euro dell‘1,113%.

A fine seduta, su piattaforma Tradeweb, il Ctz tratta a 97,988 - rendimento 1,290% - contro 98,260 del prezzo d‘asta, ovvero 98,060 al netto dei 20 centesimi di provvigione retrocessi dal Tesoro agli operatori.

Per quel che riguarda il Btpei settembre 2018, il titolo è stato assegnato questa mattina quasi per l‘importo massimo - 987 milioni di euro su un‘offerta fino a un miliardo - al rendimento dell‘1,83%.

Sarà ora interessante vedere se anche il rendimento sul Bot a sei mesi sarà in grado di scendere ad un nuovo minimo dall‘introduzione dell‘euro, dopo lo 0,503% registrato a fine aprile. Sul mercato grigio di Mts il Bot in asta domani non fa volumi, con un‘indicazione di rendimento a un bid/ask di 0,55/475%.

Secondo i calcoli di Unicredit il Bot semestrale potrebbe essere collocato domattina in area 0,50%. “Il costo del finanziamento dovrebbe quindi rimanere a grandi linee invariato su questa scadenza, con la possibilità di segnare un nuovo minimo storico o un valore molto vicino al minimo storico” si legge in una nota della banca, che ricorda inoltre come da inizio anno il costo medio del finanziamento sul breve per il Tesoro italiano risulta pari allo 0,88%, contro l‘1,93% del 2012.

SPREAD SOTTO 260, TASSO 10 ANNI RIVEDE QUOTA 4%

In offerta, domattina, ci saranno 8 miliardi di Bot su 8,625 in scadenza. La tornata d‘aste italiane prosegue poi giovedì con i titoli a medio lungo: tra 2 e 2,75 miliardi di euro del Btp quinquennale giugno 2018 e tra 2 e 3 miliardi del decennale maggio 2023.

“Un po’ di pressione ce l‘aspettiamo con le aste, ma la periferia sta mostrando forza intrinseca, ci sono compratori” spiega un secondo trader che indica per la seduta di oggi “volumi moderati, anche se superiori a ieri”.

Lo spread di rendimento tra Btp e Bund decennali ha terminato la seduta a 257 punti base contro i 264 della chiusura di ieri: siamo oltre 20 punti base sotto i massimi della settimana scorsa.

Parallelamente il rendimento sul dieci anni italiano ha toccato un minimo intraday nel pomeriggio al 4,01%, prima di risalire leggermente sul finale. La settimana scorsa il tasso era salito fino al 4,15%.

Oltre alle aste, domani gli operatori guarderanno anche alla

possibile chiusura della procedura per deficit eccessivo sull‘Italia che, nei calcoli del governo, potrebbe garantire all‘Italia maggiori margini sul bilancio 2014.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below