23 maggio 2013 / 08:13 / tra 5 anni

Lavoro, Giovannini: ancora no cifre chiare, valutare impatto misure

ROMA (Reuters) - Il ministro del Lavoro Enrico Giovannini ha detto oggi che le cifre a disposizione per il rilancio dell‘occupazione non sono ancora chiare e che bisogna valutare con attenzione quali siano le misure più efficaci a tale scopo.

Il ministro del Lavoro Enrico Giovannini. REUTERS/Giampiero Sposito

“E’ presto per sapere su quali risorse puntare [per rilanciare l‘occupazione]. Non abbiamo cifre chiare e dobbiamo anche scegliere tra le misure che avranno maggiore efficacia”, ha detto Giovannini parlando a Radio Anch‘Io.

Il ministro ha aggiunto che misure come la decontribuzione del lavoro dei giovani e anche la staffetta generazionale “sono ottime idee ma la loro efficacia va studiata attentamente”.

Quanto alle risorse a disposizione, l‘ex numero uno dell‘Istat non ha voluto avanzare cifre.

“Abbiamo un menù che stiamo preparando a costo zero, si tratta di interventi normativi che possono fluidificare il mercato del lavoro, ma poi ci sono interventi costosi. E visto che le risorse sono limitate, e questo anche se usciremo dalla procedura di deficit eccessivo, i limiti di intervento sono forti”, ha detto. Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below