22 maggio 2013 / 06:54 / 4 anni fa

Borse Europa caute in attesa Bernanke, restano vicine a massimi

Operatori di borsa a lavoro. REUTERS/Brendan McDermid

LONDRA (Reuters) - Mattinata all‘insegna della cautela sull‘azionario europeo che riprende fiato dopo il lungo rally in attesa dell‘audizione del governatore della Fed Usa Ben Bernanke, pur rimanendo a ridosso dei massimi pluriennali.

Secondo i trader si tratta tuttavia di un ritracciamento limitato e di corto respiro e che, anzi, potrebbe fare emergere nuove opportunità di acquisto.

Alle 10,20 circa l‘indice azionario pan-europeo FTSEurofirst 300, cede lo 0,25%, dopo che questo mese ha raggiunto i massimi di cinque anni, mentre il paniere delle blue chip della zona euro STOXX 50 è sostanzialmente stabile

I mercati azionari globali hanno intrapreso un prolungato cammino rialzista favorito dalle forti iniezioni di liquidità da parte delle banche centrali mentre Bernanke oggi potrebbe fornire nuove indicazioni sulla politica monetaria della Fed nel corso del suo discorso al Congresso.

“Scontiamo una piccola pausa (sull‘azionario europeo) ma con questo mercato non vorrei essere ‘corto’. Qualsiasi ritracciamento rappresenta un‘opportunità di acquisto”, dice Terry Torrison, managing director a Securities McLaren, società finanziaria con base a Monaco.

Tra le singole borse Londra cede lo 0,12%, Parigi lo 0,07% e Francoforte lo 0,01%.

I titoli in evidenza:

* EDF è in rialzo dello 0,8% circa dopo l‘annuncio di ieri sera sull‘avvio di colloqui in esclusiva con la società energetica ceca Eph per la vendita della propria partecipazione del 49% nel secondo operatore energetico slovacco Stredoslovenska Energetika (SSE).

* TELEFONICA sale dello 0,6% circa. Il colosso delle telecomunicazioni ha congelato i progetti di quotazione della controlla latinoamericana, secondo quanto riferito ieri da un top manager della compagnia che però ha precisato che l‘IPO potrebbe essere pronta nel giro di due mesi, se necessaria.

* Il retailer tedesco METRO balza del 5,7% sulla scia della promozione a “overweight” da “equal-weight” da parte di Morgan Stanley. Il broker cita la stabilizzazione di Media-Saturn, la catena di distribuzione di elettronica del gruppo, e le possibili dimissioni.

* La svizzera ROCHE guadagna il 2% dopo l‘upgrade di Citigroup a “buy” da “neutral” con target price rivisto a 300 da 200 franchi.

* A Parigi LAGARDERE è in progresso del 3,6% dopo che JP Morgan ha alzato la raccomandazione a “neutral” da “underweight” sostenendo che il titolo è sottostimato dalle attuali quotazioni di borsa.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below