21 maggio 2013 / 13:28 / 5 anni fa

Casa, Lupi: prorogare incentivi fiscali in scadenza a fine giugno

ROMA (Reuters) - E’ importante prorogare gli incentivi fiscali per le ristrutturazioni edilizie e per il miglioramento della loro efficienza energetica, che sono in scadenza al 30 giugno.

Palazzo in costruaiozne a Roma, 13 luglio 2011. REUTERS/Tony Gentile

Lo ha detto Maurizio Lupi, ministro delle Infrastrutture nel suo intervento alla Camera dove, nella commissione Ambiente, Territorio e Lavori Pubblici, ha illustrato le azioni del dicastero.

“Sarà importante prevedere la proroga degli incentivi fiscali che scadranno il prossimo 30 giugno 2013”, ha detto Lupi, secondo il testo dell‘audizione.

Si tratta della detrazione dall‘imposta lorda del 50% per le spese sostenute per ristrutturazione edilizia fino 96.000 euro per unità immobiliare e delle detrazioni del 55% per il miglioramento energetico degli edifici.

“Se non si interviene con una proroga, a partire dal 1° luglio 2013 tornerà in vigore la normativa ordinaria, che prevede la detrazione del 36% (in luogo del 50%) e per un ammontare complessivo di 48.000 euro (e non 96.000) per gli interventi di ristrutturazione edilizia”, ha ricordato Lupi.

Senza la proroga, la detrazione del 55% per il miglioramento energetico invece cesserà definitivamente al 30 giugno 2013 “e soltanto per alcuni interventi finalizzati al conseguimento del risparmio energetico si ritornerà al regime ordinario (36%)”, ha aggiunto il ministro.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below