9 maggio 2013 / 08:29 / 4 anni fa

Euro mantiene forza dopo dati Germania, valute australi su

LONDRA (Reuters) - L‘euro ha parzialmente mantenuto una discreta forza sul dollaro dopo il buon dato di ieri sulla produzione industriale tedesca, tuttavia è ridisceso sotto la soglia di 1,32 dollari dopo aver toccato ieri il massimo della settimana a 1,3220 dollari.

Monete da un centesimo di euro nella sede della Zecca austriaca, lo scorso 23 aprile. REUTERS/Leonhard Foeger

Il prossimo livello di resistenza è visto a 1,3243, il massimo toccato lo scorso primo maggio.

Le valute dei paesi oceanici hanno guadagnato terreno nella notte dopo che sia Australia sia Nuova Zelanda hanno messo a segno dati stellari. Attorno alle 10, il dollaro australiano vale 1,0232/35 dollari Usa, da una chiusura a 1,0168, e il kiwi 0,8449/50 dollari da 0,8399.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below